ispirazione italico-milanese questa settimana!

piazza carbonari

nemici-amici? culo e camicia? pappa e ciccia? io direi più peli-e-sudore. giampi detto "el ciulandra" (o "culandra"? mah...) e sadomasokino si incontrano durante un giro in bicicletta per milano proprio in quel di piazza carbonari nei pressi della salita verso la circonvallazione. lì, di fronte alla salita, si confrontano in un duello leale e smutandato. nonché sudaticcio, nonché peloso-irsuto, nonché pizzoso, nonché borchiato. la vera domanda è: chi passa il superdildo borchiato a chi? non voglio saperlo, non voglio scoprirlo.

vi ricorda qualcosa?

license: cc by-nc-sa

Creative Commons License
useless thurday by davide favia is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Based on a work at sitoz.org.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://sitoz.org.

Mike
Mike | 18th Apr 2013, 09:15
Che spettacolo! Mai più passerò in bici da quelle parti! °_°
Sadomasokino sempre in difficoltà vs Ciulandra, ma c'è da dire che in certi casi è più sicuro restare dietro...
Superdildo borchiato a far la funzione delle "bomba" per l'ultimo sprint? Beh si, il suo utilizzo probabilmente dà una bella spinta! Sperpervert!

davide
davide | 18th Apr 2013, 14:13
> ma c'è da dire che in certi casi è più sicuro restare dietro...

mmm... non avevo pensato a questa eventualità, mi sai che hai (parzialmente) ragione. vedere il deretano rinsecchito di giampi non deve essere uno spettacolo. ma nemmeno quello cicciozzo di sadomasokino. dilemma! bleah...

Mike
Mike | 18th Apr 2013, 14:46
si beh a livello visione è difficile dire dove sta il peggio, ma sicuramente meglio la visione che un'improvvisa frenata con tamponamento e... ma non andiamo oltre... :-S

Fabio
Fabio | 20th Apr 2013, 11:51
ehm.....semplicemente spiccless !!

....Evocativo, extra-ironico, sardonico, sottilemente greve, sudaticcio e caldiccio, dipinto malaticcio e chi piu ne ha piu ne metta e non sto parlando di aggettivi.

Un hors 'd'oeuvre metropolitano illustra un bagno di sudore nella caligine preestiva di una metropoli ancor bigia nel mattino di un insolito ritorno dai bagordi di una notte che si perde nei mille tremendi ricordi che ci illustrano le immonde perversioni di un duo di moderni Pelusi Paleouomini i cui corpi costantemente si trasforman et cambiano et cambiano et cambiano et cambiano ma mai si imbelliscono nel lor incremental abruttimento travolti da quell'insolito destino che li volge al tramontar di loro vita verso un orizzonte oscuro et tremendamente pauroso nel vespero tetro calar di loro mondo di vizio che li accomuna e li rende amici e complici aiutandoli l'uno l'altro a far peggio cose di loro anime e di loro corpi quali Porci anagrammi di corpi che smontano e sviliscono la perfezione de l'umana creatura Divina che creata fu ad immagin et somiglianza Del Divin Padre che essi disconoscono nei loro fumi Di-Vin et di Chimiche sostanze annullatrici che assumono in gran secreto celate nel bombon borchiato ballan belinni barando bel bello qual bulli bolliti bollati di fango, volti di pongo tra pugni e pugnette ceri e cerotti, azzi e cazzotti, all' indietro involvendo qual volgo volgar valendo un bel niente negando la mente nauseando la gente.

Commentus Wertmullerianus legendi uno flato sic rapput compositum in grecaurm insulae.

Fabio
Fabio | 20th Apr 2013, 12:02
...ed ora la spiegazione del nome di "ciulandra". E' una contrazione, anzi una commistione tra "Culandra" ovvero l'aggettgivo spregiativo ben noto in zona brianzola che sta per "omosessuale" ed il comasco "Ciulandari" ovvero aggettivo attribuito a coloro che perdono il giorno, bighellonando qui e la.

La ciulandra, invece e' una danza Munteneasca, che si balla nei balcani o giu di li daccui l'attitudine dello snodaticcio e Danzereccio nuovo personaggio di Gianpierfederico Pacuvio Strazzi Cazzini Buffini Ritti

Quindi il nick abbreviativo e' "el Ciulandra"

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh