sempre più frègg in quel di milano, il primo mese di autunno volge quasi al termine.

el castegnatt

il baffo non si ferma davanti al freddo che sta per attanagliare la città, anzi: ne approfitta per vendere ai poveri malcapitati castagne bruciacchiate di infima qualità ad un prezzo assurdo. aaaaaaaaaaaaaah, giuànin, non basterà quella piccola moneta a saziarti di castagne, fai attenzione al brutto ceffo che già agguanta il contenitore da 6 euro, scappa finché sei in tempo!

#!@ç§ù^ì}

dopo un titolo sulla vecchia milano, ecco un paio di righe sulla nuova milano multietnica!
possibile che ogni persona di origini nordafricane, che stupid dave incontra, URLI come un forsennato al telefono? addirittura mimando un "ti taglio la golaaaaaaaaa!"!. tutto vero, in zona imbonati sembra che sia uno sport molto in voga: sbraitare al telefono in lingue indecifrabili mimando torture che verranno inflitte all'interlocutore: pugni, strizzate di palle, sgozzamenti, cugini in agguato. ocio stupid dave, cercherei di girare al largo per quanto possibile!

license: cc by-nc-sa

Creative Commons License
useless thurday by davide favia is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Based on a work at sitoz.org.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://sitoz.org.

mmMatteo
mmMatteo | 17th Oct 2013, 11:23
In questo thursday noto soprattutto la perizia nel disegno dell'apecar.

Mi ricorda L'attenzione che metteva Hergé nella rappresentazione dei mezzi di locomozione.
http://1.bp.blogspot.com/_dJh3C9WYxag/S9hGLHACdcI/AAAAAAAAFXc/m3Tb5jcZ27E/s400/herge_450.jpg

davide
davide | 17th Oct 2013, 12:06
> la perizia nel disegno dell'apecar

sono andato a memoria, ma soprattutto ho "copiato" dalla mia mitica (ex) vespina 50L, soprattutto l'ammortizzatore anteriore ;)

Fabio
Fabio | 17th Oct 2013, 23:10
L'apecar, quanti ricordi, l'apecar. in liguria c'e' ne e' ancora una valanga. Sempre iscarburate, sempre olezzo-effluenti in dogni dove...drillilililili drilliiliiiilllllililii Drilli li Drillilllli...La forcella e' peculiare. Ed il castagnat mostraci un gran senso per gli affari. Quasi come il benzin carburante, che ora con un deca fai il giro dell isolato, 1castagna 3 euro. E due bei maroni ?? Se tanto mi da tanto ci vuole circular assegno. MAdel resto si sape che al Ghiotton Giuanin gustan marones...Forse in tal modo puote gustar nel di' quel senso che'in la notte lo porta al folleggio ed al dileggio d'ogni ageggio et sin sgaggia ch'al gegio giunga, con ghigno, un gallo giallo all' aglio che gli fe' giglio ad adornar bargiglio.

Altero quadro si commentera' quando mente sara meno ottusa ch'al momento mi par si arduo piu che far ovo sin bugio.

davide
davide | 21st Oct 2013, 12:35
> al Ghiotton Giuanin gustan marones

troppa violenza! non so proprio da dove abbiate tratto notizia di sì tali gusti e abitudini!

Fabio
Fabio | 22nd Oct 2013, 23:12
Ahi ahi ahi me tapino! Me milanese dei milanesi, discendente di mille milanesi populi da generazioni et generazioni, debbho corrigger me stesso ed anche l'autor di pinto dipinto in primo dipinto in sul titulo. Lo meneghin verbo fia men mostranza di parolla "castagnatt" icche' si favella che comme origin sia da parolla "castegn" ossia plural di "castagna", colui ch'avvenda esse di molto scaldate in su la piazza del Dommo assumma lo nome di "castegnatt" con tal "e" in posto di "a"...oibo', mille scudisciate in laddove sol non puosa ricevetti al di di oggi ch'ancor me duele el naticon...

davide
davide | 23rd Oct 2013, 09:37
hai ragione! mi ha portato fuori strada il titolo "grosso" di questa pagina:

http://www.milanofree.it/milano/dialetto/el_castagnatt.html

nonostante nella canzone ci sia scritto "castEgnatt". sono un bamba! adesso correggo, grazie per la segnalazione!

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh