Dopo "la sbronza sia con te" della scorsa settimana, torniamo al vero universo di Useless Thursday, quello milanese. Autunno freddo e di misteri!

Il mistero delonca Incoronata dei Navigli a Milano
le porte leonardesche

Le porte leonardesche della Conca dell'Incoronata sono sparite! Che siano state arrubbate? Mistero tra i misteri! Chi avrà osato tanto deturpando l'ormai deturpata Milano? Masokin-investigatore perlustra notturnamente il luogo del crimine nella vana, ovviamente, speranza di risolvere (almeno uno, perdìo!) il caso. Non ci sono prove evidenti né denunzie, ma il fiuto di Sadomasokino non è da sottovalutare. E se non proprio il fiuto, quanto meno il suo olezzo nauseabondo.
Ma... Ma... Cosa succede mentre l'indagatore dell'oscuro è occupato a spippettare una sigaretta alla Humphrey Bogart? Chi è il losco figuro che si muove nell'ombra allontanandosi dalla scena del crimine? Che sia il colpevole o qualcuno che sappia come rintracciarlo? Urge investigare!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
useless thursday by davide favia is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 Unported License.
Based on a work at sitoz.org.
Permissions beyond the scope of this license may be available at http://sitoz.org.

Mike
Mike | 13th Nov 2014, 12:46
ulla, "la caricano in 201"esima uscita addirittura animata! Figata!
Secondo me c'è quel cualndra del Giampi nell'oscurità... ma forse...

davide
davide | 13th Nov 2014, 12:58
> Secondo me c'è quel cualndra del Giampi nell'oscurità... ma forse...

Il mistero si infittisce, Masokin, pensaci tu a seguire questa pista!

Mike
Mike | 13th Nov 2014, 17:46
si che poi intendevo culandra... :-S

davide
davide | 14th Nov 2014, 09:41
Io avevo capito, ma hai fatto bene a sottolinearlo, Masokin è ovviamente duro di comprendonio!

Fabio
Fabio | 15th Nov 2014, 11:11
Eccola, l'abbiamo trovata ! La trasfigurazione umana del lato oscuro della Sforza. Ecco io ne ebbi notizia multo tempo addietro che per le vie oscure di milan s'aggirava un uomo nero. Un uom dall annima scura come pece. Un nuovo personagio misterioso. Ma forse grazie alle soffiate che ogni buon informatore sotto copertura riceve, son in grado di individuare il losco figuro tra il lusco il brusco e le bruschette di Tony Pizzino famoso ristoratore della milano bene noto per le sue pizze di minima dimensione servite di nascosto. Orbene come dicevo le soffiate mi portano a pensare più che a Giampi The Culandra's man, che difacto risulta decisamente alto et subtile per poter essere in grado di proiettar ombria tan magna. Eddunque potrebbesi pensar a nuovo personaggio, venuto dal nord. In particolar dal regno unito. Ma di origini italiane. Egli migro' nel periodo post sessant'ottino che fu multo gioven al fine di accrescere la propria club culture. O per meglio dir far di suo cul turar ne' clubs. Veniamo dunque all'araldica. Discendente di nobillima famiglia Romana prese un nome particolarmente antico: Gulpio e comme secondo nome in seguito fu insignito per volere di madre sua e a causa della sua particolare predilizione per le saldature, Stannio. Esso comme cognome prese invece quello de' Membretti. Famiglia Norterna tipicamente meneghina la quale a sua volta fu associata alla noiosissima famiglia degli Stuffi. Esso dunque chiamasi per intero "Gulpio Stannio Stuffi Membretti. De' che fu al nord nell inghilterra tra le lisergie Di Giorgio Ragazzo e le ballate alla chitarra regina di Federico Mercurio egli imparo' l'arte del forismo. E fu decisamente proficuo tanto che ad un certo punto della sua vita artistica, ormai stanco di pronunziare almen 10 volte a notte "i'm Gulpio Stannio Stuffi Membretti, nice to meet you, would you like to have magic moments with me?" Decise di assumere l'appellativo artistico di "Stan Tuff" e di conseguenza presentandosi "I'm Stan Tuff, let's do the Ciuf-Ciuf" e indi tagliando del 75 per cento almeno i convenevoli. Da allora egli fe' ciu' fittu e incremento i guadagni di proporzione congrua. In avanzata eta torno' a Milan dove trascorre le notti nell' oscurita' rimembrando i mille membri del club. Stia attento masokin che quel che fumerà non sara sol sigarin spippettante !!

davide
davide | 17th Nov 2014, 10:56
> Decise di assumere l'appellativo artistico di "Stan Tuff"
> tra le lisergie Di Giorgio Ragazzo e le ballate alla chitarra regina di Federico Mercurio egli imparo' l'arte del forismo

Indizi preziosissimi per Masokin-investigatore! Al lavoro per rintracciare il "ciulandra" e quel "fricchettone" di Stan Tuff per torchiarli per benino!

mmMatteo
mmMatteo | 18th Nov 2014, 16:26
Ehi ehi ehi, gallina che canta ha fatto l'uovo. Il Fabio la sa troppo lunga sul losco figuro... che il proclamato Stan Ciuf che si muove nell'ombra sia proprio Fabio?

mmMatteo
mmMatteo | 18th Nov 2014, 16:27
Stan Tuf! (che fa ciuf ciuf)

davide
davide | 20th Nov 2014, 09:48
> che il proclamato Stan Ciuf che si muove nell'ombra sia proprio Fabio?

Aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaah! Fabio, dilla tutta! Troppe supposizioni e troppi informatori, povero Sadomasokino!

Fabio
Fabio | 22nd Nov 2014, 11:16
> Fabio, dilla tutta! Troppe supposizioni e troppi informatori, povero Sadomasokino!

Vade retro Stan tuff !! Anzi vade a fa ciuf ciuf come trenin del nonno nel retro d'altero ! Vobis sottovalutate quanta mole di notizie, spettegolezzi et multae minchiate e' in grado di tenere a mente un informatore....Esso e' in grado di ricordare dopo millemila anni ogni singolo episodio vissuto in prima persona od anche semplicemente riferito. Eggli e' in grado ricostruire il giro di amanti di ogni persona alla quale si rivolge per lavoro. Egli, scivola silenzioso nelle vite e nei meandri intimi di ogni dì'uno per carpire informazioni che gli possano servire per vendere un solo pezzo in piu'. Eggli non sape un cazzo ma sape tutto. O meglio puo0' facer finta di saperlo et absolutamente convincendo con magheggio verbal ben celato dall'ombra della gnoranza che una cosa sia quando non sia non stata e che una cosa non sia e non possa esser non stata come Parmenideo greco penziero....Percio' dispiaque deludervi...non fui io a passeggiare nella sombra meneghina....

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh