">
 

Sempre più nera. O marrone, se preferiamo.

Ragazzo di campagna

Parafrasando il buon Artemio, "Praticamente una giornata di merda". Dopo aver ingoiato amaro per mesi, lavorato senza prospettive se non quella di credere che con l'impegno e la fatica si ottiene il giusto, è ancora tempo, purtroppo, di bocconi amari (chiamiamoli così) per il buon Stupid Dave. Se la settimana scorsa, in un sussulto di orgoglio, avrebbe volentieri messo le mani addosso a qualcuno (di irrantracciabile, ahimé), oggi è il momento della pausa pranzo. Ma il cibo non è dei più raffinati.

Disperazione settimanale: il profondo baratro che non sembra aver fine. Pover Dave.

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Fabio
Fabio | 04th Feb 2016, 22:04
Oibo' quant' a dir qual 'è è cosa dura spalar letame dal mattin a sera finchè letame el dura, finche non mor la sera e' giorno poscia avanza et nuovo letam si spala e, aihmè l'è ancor più dura. Bof ! la Gran mer d'ada !! On as vue les plus grosses Bouches d'Ercules et dirittura l'è ora ancor più dura...infacto inverno ier era ed oy è ancora et siguendo esperando non si mora a la sombra d'una vera letamera che tutto indora et d'odor intorni odora et percio' c'addolora, com ier era l'è ora, domani serà. A volte mirar la Mer n'est pas poetique !! "Latin mottetto dixit "Spalatio non petita, pedicatio manifesta" ...espero cio' non s'avvera Ma suvvvia...vvè un paar di pensier ch'allevia l'alma d'asco plena et son agresti pensier che riconcilian co Natura:

"....Beato te contadino...beato te ...sei forte perchè èèèèè....sei più ricco di un re ..intorno a teeee ee ee... scarpe grosse ma ha la libertà...sei un re...."...Porquè "dal Diamante non nasce niente, da letame nascon i fior".

davide
davide | 05th Feb 2016, 13:26
> l'alma d'asco plena et son agresti pensier che riconcilian co Natura

Quanto aveva ragione il buon Toto Cutugno:

"Voglio andare a vivere in campagna
voglio la rugiada che mi bagna
ma vivo qui in città, e non mi piace piu
in questo traffico bestiale
la solitudine ti assale e ti butta giù
che bella la mia gioventù"

> "dal Diamante non nasce niente, da letame nascon i fior"

E allora qui si prospettano gran bouquet per tutti!

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh