Oggi acquarello (ma ritoccato via Snapseed).

Nodo alla gola

Chissà cosa starà passando per la testolina del povero Giuanìn a vedere un cappio col suo nome appeso a un albero. Certo nulla di positivo. L'autunno avanza impetuosamente (anchese dalle temperature milanesi non si direbbe): fossi in te, Giuàn, mi preoccuperei di fare una spesa bunker e cercherei di uscire di casa il meno possibile!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Fabio
Fabio | 14th Oct 2017, 09:48
Oi oi oi ! che pena, che pena per il povero giovane giovannino! Chi vuole lui cosi' male? Qui vole montargli pene che gia' penosa pone tristi eventi vita sua ? Un nodino addirittura per penzolar membra come pendola mollemente l'inutile amico, compagno di perdizioni e sventure innominabili ? Cosa combino' in codesto autunno dal clima di bragia per inimicarsi qualcuno ? Forse Tyra sentesi minazzata nel fatturato ? Eppur n'avria mai detto che codesto homino dal fare manso potesse attirarsi strali celesti et maldizioni infernali ! Dave, indaghi, cacci la lente ch'agranda tutto et ci facci ben capire!! Ci da pena vederlo cosi!

davide
davide | 25th Oct 2017, 13:02
Ma cavolo... Avevo scritto una risposta al tuo commento... Probabilmente non intelligente abbastanza per essere salvata nel database del sitoz... Bleah... Che sito(z) di merda!

> Forse Tyra sentesi minazzata nel fatturato ?

Auzz... Hai questa idea che il buon Giuanìn sia simbolo di perdizione (e prostituzione). Da dove arriva sì tal convinzione? Forse da qui: http://sitoz.org/blog?p=538

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh