Andata bene, dài.

Dead for Xmas

In bici, sempre. Col freddo, con la pioggia, con la nebbia, con lo smog. Stoico Dave! Peccato che stamattina tu potessi diventare storico, cioè storia passata.
All'incrocio tra Via Porpora e Viale Lombardia tieni bene gli occhi aperti: "Che fa quello? Ah, ok, gira con la freccia. Andato, vai, passo io. E questo qui? Ocio, ociooooooooo!!!!" SBAM!!!

Disperazione settimanale: rischiato la vita (o le gambe) più delle altre volte, stavolta il tiro al bersaglio (ciclista) è realtà. Una macchina mi investe colpevolmente. Sù i piedi dai pedali per evitare il contatto laterale, sterzata rapida ma impossibile evitare l'incidente. Ruota posteriore e seggiolino (per fortuna vuoto) colpiti, il tutto sembra senza danni, non sono caduto ma il botto è stato grosso. Il conducente è sceso e si è scusato cospragendosi il capo di cenere e lasciandomi un contatto telefonico.
Non si può rischiare la vita perchè la gente guida di merda.

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Fabio
Fabio | 13th Dec 2018, 19:57
Urrrrrrrrpo !!!!! Ma perdindinci che danno che stava per compiersi !!! Che rischiatutto è la vita di colui che tra i mezzi dal petroleo olezzo va con due silenti ruote tra le istrade della giungla moderna !! Meno mal che non habe incontrato guidante dal baldanzo facile che pur magar faceva lei istorie et clamando danni per lo grafietto sul paraurto !! Ve n'è di siffatto depravo nel mondo !!! Menomal che nulla le ha fatto !! Menomal che il fido destrier ha tenuto botta !! Et, congratulazion magnissime per li riflessi pronti di solevar piede dal pedalino onde evitar effetto macina et fratture multiple rischiar !!!
Oibo' noi ciclai della notte e del giorno, noi ciclai delle montagne delle pianure delle foreste et dei diserti con alle espalde li ultimi 20 anni almen passati tra la vita et il trapassio istantaneo che possiamo dir ??
A dir lo vero, ne rischiai più solingo tra pietraie et solinghi parcorsi sub tegmini fagi che tra il metallo et la frenesia d'oggi ma riconosco che incocciar placido ungulato sia molto men grave che un frontal con orrido gorillo !! Appuntiamo dunque al petto un altra stella, un altro ciocco peligroso speranzosi che collezion scarna s'abbia!!

davide
davide | 27th Dec 2018, 17:28
> i mezzi dal petroleo olezzo

Sto educando Giulia all'insulto facile nel confronto di automobilisti "puzzoni". "Papà, ma anche la nostra macchina puzza come le altre?". "Sì, purtroppo. Per questo cerchiamo di usarla il meno possibile.". "PAPINO PUZZONE!"

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh