Agognato riposo (?).

Vento di ponente

Stupid Dave in vacanza con la family come la più classica delle scenette nazionalpopolari. Mare profumo di mare e vento al sapore di schiaffi in da face. Funesta Liguria: cinque giorni di temperature freddine ma soprattutto di venti in faccia costanti, di quelli che ti rimbambiscono sin dal mattino. Vabbè, ci si risolverà al sole più avanti...

https://photos.app.goo.gl/wzeLSwACjbhygzfE9

Fabio
Fabio | 03rd May 2019, 16:34
Ebben cosa iscrivere del vento ? Multi pensieri furon a tale argomento, molti pensatori d'illustra fama, pensarono, scrivettero, e ne favellaron ma quello che preferisco è il componimento che duce il lettore alla catarsi dell'alma di quel genial pensatore che vedeasi anni addietro alla television: ecco le sapienti parole

Noi amanti perduti nella tempesta
noi amanti battuti dal vento
noi amanti frustati dall'uragano
amore: ma vaffanculo te e il picnic.

Ebben, talvolta ci s'adira se le condizioni meteo non sono quelle più desiderabili contraddistinte da dulci zefiri e soavi temperature, talvolta ci si contraria lo spirito al trovar ciò che climaticamente non si desiderava...ma...come ben san i savi Lombardi "Temp e cu, fa quel che voer lu"... ad indicar che come il vento dispensa a suo piacimento venti e tormente, il cul ti dona l'tuono e lo scroscio senza preavviso alcuno. Percio' chi vuol essere lieto sia...anche nella tormenta, l'importante è sempre esser sopravvento giacchè esser sottovento talvolta dispensa tristi venture !!!

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh