Continua la sag(r)a delle finestre.

I tre porcelloni

Tempo di (ulteriori) favole per la piccola Giulia (tra poco anche per Giacomino!): il buon Dave si esibisce in spettacoli serali improvvisando voci e narrando a memoria le pagine consumate dei libretti. Spesso si immedesima nei personaggi, pure troppo. Il problema non è recitare il ruolo del lupo cattivo, caro Dave. Il problema è chi reciterà il ruolo dei tre porcellini porcelloni. Meglio spegnere le luci ed abbassare le tapparelle, preparati per una notte agitata a dir poco.

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 
Fabio
Fabio | 17th Jan 2020, 12:26
...Oi che curiosa cosa ai tre porcelloni mai si diede del salame ! Dave abbia pure coraggio non si atemorizzi si tanto da calar scurolo sopra la fronte I tre grandi porcelloni biricconi mai nessun li dividerà trallallerollà !! Inoltre abbitano in case di solido matton e non vè temporal o tempesta che puossano abbattergliele sulla testa ! Li accetti e se li faccia amichi !! Ad uno porga un fiore, all'altro porga un liquor ben invecchiato, al terzo porga qualcosa da liccar golosamente ! (M'astengo dal suggerirle quale ogetto...). Ordunque su sia sereno come un bel mattino di printempo !!

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh