Ma portanna la ma****a.

"E Cigo-cigo-qui e cigo-cigo-là..."

Fulmine a ciel (quasi) sereno. Una tranquilla giornata di remote working: tavolino da campeggio, seggiolina dei bimbi, schiena pessimamente ricurva per 8 ore al giorno, poca luce, molte urla e distrazioni. Sul finire del pomeriggio, poco dopo le ore 18, ecco l'inculata dietro l'angolo l'incudine sopra la testa, all'improvviso. Da lunedì cassa integrazione. Stupid Dave, ancora una volta nella merda.

Disperazione settimanale: vedremo di che morte morire (parlando del mio conto in banca e dei debiti da pagare).

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Fabio
Fabio | 27th Mar 2020, 18:42
Come dicean li saggi Melius es culus gelatum che gelatus in culum...Comprendo che col cul freddato mal si vive. Ma di questi tempi v'è da gioire pure ad aver panchetta fredda sul qual descansar lassamente il vituperato appoggio.. Perchè le doccie fredde tosto s'affrettano ad umettar le nari del nostro populo. E cosi' tra una tragedia umana, una tragedia economica, una tragedi in generale ci s'avvia verso la nostra sparizione. Codesto viral marrano si piccolo et invisibile si insinua peggio che Tyra tra li nostri migliori an(n)i et risale i meandri delle nostre ans(i)e fin a giunger al cor al qual dolor tremendo reca et infin ancor più su tra i sentimenti delle nostre alme donandoci terror et oscuri presagi. Mala tempora currunt.

anonymous
insert username
insert antispam code
captcha captcha refresh