Avrei preferito il solito viagra-spam!

Febbre a 42(k)!

In un assolato giorno primaverile, un'e-mail richiama l'attenzione del nostro Stupid Dave: "Preventivo per ristrutturazione casa Sig. Stupid Dave!". Meno male, era un pò che aspettav... AAAAAAAARGH! 42.000 euro, IVA esclusa! AAAAAAAAAAAAAAARGHHHHHHHH! Il resto, possiamo ben immaginarlo!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Vabbè, una settimana volata, 99% del tempo dedicato ad altro, 0.5% dedicato al disegno e 0.5% dedicato a scrivere questo post. Una vergogna.

Mutuo sluttery

Stupid Dave decide di mettere sul piatto della bilancia le alternative per finanziare l'acquisto di casa: da una parte la vendita (mal pagata) di propri organi sottobanco, dall'altra un estremo e duraturo bruciore, ma integrità di corpo (ma non morale). Cosa avreste fatto al suo posto? A costo di spezzare cuori e rubare pezzi di marciapiede, eccolo in veste Melsoux pronto a circuire il primo cliente! Picchia duro (con la mazza in testa!) e svuotagli le tasche! Certo che potresti trovarti qualcuno di meno pezzente di uno che fa il pu**an tour in bicicletta.

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Mutuo o mutua?

ASSicurazione

Quante scartoffie per una semplice richiesta di mutuo. Documenti anagrafici, fiscali, bancari, lavorativi. E che sia tutto bello stampato, giammai in formato elettronico! Per non cadere nella vasca degli squali, Stupid Dave si affida all'unico esperto di guardia di finanza che conosce. La strategia è semplice: portare tutti i fogli necessari e essere pronto a ipotecare qualcosa di superfluo. Anche perché in banca sono inflessibili: ASSicurati fino all'ultimo pelo del bùs del gnao e FORSE il mutuo sarà accordato!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

 

Ubiquità questa conosciuta!

Rose rosse per teeeee Tyra

E siamo giunti al quarto anniversario di matrimonio. Periodo un pò (troppo) full per Stupid Dave tra asilo, spese, corri di qua, corri di là, casa nuova, mutuo, preventivi. Ma non sia mai che non si festeggi un evento così importante con un bel mazzo di fiori! Magari sarebbe meglio riposare un pochino prima di fare figuracce (e di rischiare del proprio)!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Prosegue l'avventura della casa.

Preliminare

Atto secondo. Stupid Dave (e Nadia) firmano dal notaio il contratto preliminare di compravendita della nuova abitazione. Un pò di burocratese per farsi consegnare le chiavi per le opere di ristrutturazione in cambio di un ASSEGNONE immenso. Scambio congruo? Mah... Certamente meglio questa transazione di preliminari di altro tipo in compagnia di altre persone!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Dopo il notaio, il mutuo.

Mutuo mon dulur

Dopo aver accettato il preventivo di un notaio (ovviamente il più basso tra i cinque confrontati!), Stupid Dave è alle prese con la scelta del mutuo. Scelta... Diciamo "valutazione" del cappio trentennale: tasso fisso, tasso variabile, spread, spese d'istruttoria, imposte, assicurazioni scoppio/incendio/invalidità/morte/resurrezione, ricerche online. Ma forse, italian way, la ricerca tramite conoscenze può essere l'arma in più? O no? Attento Dave, arma rettale!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Pietra miliare!

Casa mia (?), casa mia (?)

Dopo anni di ricerche Stupid Dave e Nadia finalmente riescono a compare casa! Dopo un'estenuante trattativa (primo pizzicorino alle chiappe), il prezzo finale (seppur alto) è sceso, e non di poco, dalla richiesta iniziale: questa volta Dave sembra aver fatte le cose per bene anche se, ovviamente, avrebbe preferito spendere un pò meno (secondo dolorino).
I due sono in fase di richiesta preventivi per progetti di ristrutturazione, notai, mutui. E qui i dolorini aumentano di intensità e frequenza: "5k di qua", "10.000 euro di là", "meno di 20.000 non si fa". Preparati Dave, perché qualcuno sta già lubrificando (a sabbia) le armi per i mesi a venire!

Disperazione settimanale: accettata la proposta di acquisto, partiamo coi soldi, le firme, gli strangolamenti monetari della vita moderna. Neanche il tempo di fare un brindisi!

 

non ce la faccio più... 5 minuti per aggiornare la mia presenza nel MIO sito me li prendo.
che dire di questo 2009? sto impazzendo con la casa nuova:

- l'ikea non mi ha ancora consegnato la cucina,
- metà dei caloriferi non vanno e intendono spaccarmi i muri appena stuccati e ridipinti. ah, già: naturalmente vogliono che io e nadia paghiamo le spese per poi (forse) rimborsarcele tramite assicurazione,
- la cantina non salta fuori fino al 20 gennaio (e chissà se per quella data l'avremo veramente), siamo costretti a vivere con mobili smontati e scatoloni in casa perché non possiamo portarli giù.

sto impazzendo con la casa vecchia:

- devo disdire la vecchia TARSU ma pagherò comunque fino a fine febbraio perché la vecchia amministrazione non mi ha avvisato per tempo,
- QUELLE MERDE di fastweb non mi hanno ancora disdetto l'abbonamento di via bengasi dopo più di due mesi. teste di cazzo bastardi, non sanno neanche dove abito, non mi potranno addebitare nulla, anche se devono a me e matteo 80 euro,
- l'amministrazione ha ancora in ostaggio la caparra di 2800 euro (metà sono di matteo) fino a quando non verificherà in che stato è la casa.

stasera vado da quella a cui io e nadia dovremmo (perché oramai il condizionale è proprio d'obbligo) pagare l'affitto. gennaio salta, mi spiace per lei, ho solo voglia di dirglielo in faccia invece che con una semplice email o metterla di fronte al fatto compiuto. va bene essere giovani e avere spirito di adattamento, ma ora si esagera: se devo adattarmi a lavarmi la mattina in un bagno sui 10 °C lo faccio. ma non mi possono chiedere né di essere contento, né di pagare per dei servizi di cui non usufruisco.

ho iniziato il 2009 in modo belligerante, lo so, ma non avevo fatto buoni propositi. d'altronde li ho fatti nel 2007 e nel 2008. della lista restano solo:

1. fare un sacco di soldi
2. eliminare i miei nemici (che stanno aumentando di anno in anno...)

stasera inizierò col numero due. angry