Eccomi, sempre più in ritardo.

Express violence

Nuovo supermercato, Stupid Dave ci si butta a pesce. Peccato che entrambe le casse, al momento di pagare, abbiano problemi. Peccato che a Stupid Dave venga chiesto di spostarsi di cassa in cassa con tutta la spesa. Peccato che a un certo punto la cassiera serva altre persone (bastarde!) che non rispettano la fila. Di fronte alle giuste rimostranze, però, la gente bastarda non può che reagire malmenando il malcapitato, la cui idea di rispetto non incontra il favore degli altri. Incontra un diretto in faccia. E pure un paio di calci. E una sputacchiata dal più vigliacco dei vigliacchi.

Disperazione settimanale: quelle merde che mi sono passati davanti mentre la cassiera mi ha chiuso due volte la cassa in faccia. Alla domanda: "Scusate, ma sono invisibile?" mi è stato risposto "E non incazzarti!". MERDE!!!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Meno male, una minima (ma proprio poco poco...) di ispirazione!

Scarpe blu di pitone

Eccolo il cummenda di prima mattina che esce dal bar dopo un cafferino: incedere supponente, parlantina fastidiosa già di prima mattina. "Ciao bella gente, todo bien? Ammazza che brutti... Lavorate, lavorate! Ahahahahahah!". La verità è ben altra cosa, caro il mio cummenda. Fino a pochi minuti prima intento a cercare sul pavimento lercio del locale un grattino vincente per iniziare bene la giornata e invece nulla. Continua, continua a fare il ganassa, prima o poi una bella ripassata non te la toglie nessuno. 

Disperazione settimanale: quel tipo brisé (brizzolato) alla Briatore, faccia lampadata, cappottone da sciuro, scarpe di pitone BLU, camminata da sbruffone, ma palesemente intento a nascondere in tutta fretta nella tasca un grattino "MILIARDARIO" da 2 euro. Chi vive sperando, si ritrova la mattina bar per il solito cafferino di inizio giornata!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Buon anno, ultima uscita di Useless Thursday della sesta stagione!

Banana split

Tempo di spettacolini al Teatrino per il veglione del cummenda! "20 euro per un pò di fi*a sono ben spesi, ahahhahahahaha! E con le pilloline blu, sai che faville stanotte? Ciao poveri! Taaaaaac". Ma credo che il programma della serata gli risulterà indigesto. E più che faville... Sai che fave? Anzi banane!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Vita vera (e meno male, per una volta)!

Toh, un vaglia!

Ancora una lettera da qualche burocrate, avrà pensato il buon Dave mentre si accingeva ad aprire una lettera dell'Agenzia delle Entrate. "Ahi, ahi, una multa? Una richiesta di soldi? Sigh...". E invece: un cospicuo rimborso per le tasse dell'anno 2014! "Yuppppppppiiiiiiiii, stasera si beveeeeeeee!" e subito come un pisquano alla Malanotte a trincare pessimo vino in bric e un (ottimo) Punt e Mes, sbeffeggiando gli astanti agitando mucchi di banconote. Lacrime di gioia, ma attento che diventino di improvviso dolore! Ocio Dave, te lo dico sempre: i personaggi che bazzicano da quelle parti potrebbero fare follie per qualche euro in più, figuriamoci per qualche centinaio. Anche nel retrobottega occhi perfidi, lussuriosi e bramosi, infatti, ti scrutano torvo aspettando il momento più propizio per approfittarsene!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

 

Vita vera (purtroppo).

Online mon amour

Tutto un mon amour su Useless Thursday. Soprattutto quando Stupid Dave scopre di essere stato per benino raggirato online ed ESSERE STATO DERUBATO non solo di 450 euro, ma persino della possibilità di fare una tranquilla vacanza al mare con la propria famiglia! Ora dovrà trovare una nuova sistemazione in Liguria ad un prezzo che non contempli l'espianto di un organo per pagarne i debiti. Proprio quello che ci voleva dopo un'annata del genere... Per annegare il dispiacere (ma dopo aver sporto regolare denuncia!) eccolo affrontare i commenti sarcastici dei frequentatori della Malanotte, stordendosi con pessimo vino in bric. Ma qualche furbetto forse può saperne di più della sventura capitata al buon pirlotto Dave.

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.