Agosto, sperimentazioni e cazzeggio.

Sadomasokino - Variazioni sul tema

Intrigato dal tratto (abbastanza casuale, per la verità) del disegno di Frescone, ci provo: perdere tempo nel tentativo di "cambiare" Sadomasokino. Non nelle abitudini, sia mai! Né nella quantità di sudore e di olezzo osceno. Qualche nuova proporzione, peluria appuntita, tettine di grasso molto accentuate, gambe secche su corpo cretinamente sovrappeso.

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Agosto, come sempre, mese di sperimentazione alla ricerca dei derelitti rimasti in città. Dopo Varesino, Farinata, Tonno Nostromo, Ispettor Cazzaniga, ecco a voi...

Frescone!

Avrebbe proprio bisogno di un pò di aria fresca sparata in da face questo misero omuncolo notato lunedì pomeriggio verso le 19, in attesa di un bus in una fermata che è difficile definire tale in quanto era presente solo un palo arancione. Riportone sudaticcio e calato sulle tempie, sigarettino in una mano, sportina nell'altra, magliettone cotonatissimo azzurro con scritta "ITALIA", pantaloni viola, fisico abbastanza improponibile ma vista l'età avanzata ci sta. Dire "lucido" sarebbe un controsenso, ma il suo sguardo perso in lontananza mi fa ipotizzare che "sapeva" che di lì a poco l'autobus sarebbe arrivato! Frescone!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.