Oggi proprio in super-ritardo visto che è già giovedì e pubblico durante la pausa pranzo!

HalloVIN!

Questa l'indegna fine dell'avvinazzato Giuanìn, drogato di gioco e senza il becco di un quattrino: in solitudine, steso sul tavolo di una lurida trattoria, ebbro di pessimo vino in bric, nella penombra di una fioca lampadina. Quando, Giuàn, rinsavirai (se mai lo sei stato visto l'abbigliamento...)? Ma chi sono per venire a farti la morale, ognuno è padrone del proprio destino e il tuo mi sembra già abbastanza beffardo...

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.