Dov'è finita la cara vecchia Milano?

W el prestinèe!

Basta, basta, basta! Adesso basta! Maledetti hipsters che continuano ad aprire "Bakery", ovvero panifici ben più cari (fino a 5 euro/kg per il pane): "W el prestinèe, fuori i fighetti balordi dai forni!". "Tornatene a casa, ti spacco la faccia, pezzente!!! Tu e quella barbetta!". "Ti strappo il ciuffo e mi ci pulisco il c**o!!!". I bravi cittadini milanesi orgogliosi delle loro origini (ma Milano non è altrettanto orgogliosa della loro presenza, forse) protestano civilmente INcivilmente di fronte all'ennesima Bakery che "ci ruba il lavoro!". Un misto di violenza, sudore, facile populismo, ignoranza, povertà e alcol baço preçio porta ben presto la situazione a degenerare: se Stupid Dave si limita a slogan nel nome di un lontano passato, le minacce di Ivan appaiono ben più circostanziate (al deretano). Sadomasokino-battitore aspetta solo che il malcapitato metta un piede fuori dal negozio per scaldargli la schiena a suon di legnate! "W el prestinèe!".

Rabbia e disperazione settimanale:

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.