Tempo libero questo sconosciuto, oramai! La qualità (nel caso ci fosse mai stata) ne risente, sorry.

La lepre e la tartaruga

Come la celeberrima favola, Stupid Dave deride dentro sé il più comico esserino che si sveglia la mattina come lui per provare a mettersi in forma. Peccato che dopo poche centinaia di metri questo ben conosciuto elemento abbia già sopravanzato senza il minimo sforzo, anzi, il nostro povero eroe in gravissima crisi cardiaca e respiratoria, pronto a stramazzare al suolo. Eh, niente... La Liguria (con Giulia in vacanza con la nonna) ti attende per i prossimi weekend, prevedo trasferte fallimentari!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Relax! (???)

Camogli mon amour (?)

Dopo una sana dormita 'mbriaco durante la grigliata del 25 aprile, Stupid Dave approfitta anche del ponte del 1° maggio per qualche giorno di relax in riva al mare ligure. Casa vista mare, comodo lettone per proseguire nello sport preferito (dormire, che pensavate?), terzo piano per evitare di essere svegliati da rumori molesti durante il meritato (?) riposo notturno. Peccato che il terzo piano su strada corrisponda al primo piano sui binari ferroviari. Buonanotte Dave!
Nel frattempo si aggira in stazione una figura non nuova a questi lidi!

Disperazione settimanale: ma si può? Tutti li ho sentiti! Dal regionale delle 05.15 all'InterCity di 00.30! Mannaggia...

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Pochi giorni a Natale!

Faceva il palo

Perché il baffo in versione natalizia è così intento a scrutare un nuovo cliente della Malanotte? Come mai codesto essere mezzo uomo e mezzo ranocchia si trova in tale luogo di perdizione la sera della vigilia di Natale?
Giuàn sa bene chi sia, è il suo complice di serata nel tentativo di intrufolarsi senza essere visto dal baffo in cerca di vendetta. D'altronde il curriculum parla da solo: "Negli anni d'oro facevo il palo in una banda!". Peccato abbia omesso che fosse quella dell'Ortiga.
Non solo l'inettitudine del compare dovrà combattere il buon Giuanìn, ma anche la cattiveria del XMASokino pronto a farlo cadere in trappola. Il tutto mentre nel retrobottega già si festeggia a vinaccio nell'attesa che la festa inizi veramente, è ancora presto, la gente arriverà. E che gente gentaglia!

Disperazione settimanale: il buon Nanni Svampa!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Estate  = sperimentazione.

Di nero pittato

Ecco il degno compare dell'uomo ranocchia: il "pitur". Imbianchino della bassa, deluso dall'età che avanza per ingannare la quale si pitta. Di nero. Probabilmente con del lucido da scarpe. Ma la canicola ligure non perdona: il bagnasciuga trasformato in una chiazza oleosa degno di un incidente petrolifero!
Quali divertenti aneddoti si racconteranno durante i mesi estivi in riva allo stesso mare?

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Echime!!!

Cozzi amari

Storia annosa ormai. Condizione fisica pessima e troppi mesi a rimandare l'appuntamento con l'abituale sessione estiva per rimettersi in forma. Dopo due abbandoni serali prematuri di corsette rinvigorenti, ecco che la moglie spinge (obbliga, ndr) il povero Dave a riprovarci in piscina. Ma Milanosport pensa bene di chiudere la Bacone dietro l'angolo: sarà la Cozzi il teatro dell'ennesimo sforzo nell'avvicinamento alla tomba.
Variopinta la fauna che frequenta l'impianto: personaggi dagli orridi costumi (indossati e di abitudini), uomini ranocchia pronti a testare il bagnasciuga metropolitano, cool dude(s) nella corsia veloce intenti a farsi belli denigrando i poveretti che annaspano nella corsia del nuoto medio. "Torna tra i tuoi simili, sfigato!" SPAMMMMM!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Vabbè, ritardo infame, sempre peggio :(

Un giovedì da coglioni

Stupid Dave alle prese con le prenotazioni per l'estate. Una stagione senza fine, ma non come quella del "Mercoledì da leoni", fatta di amicizie, amori e avventure, bensì un'estate di pagamenti lunga un anno. Lungo il tragitto verso l'ufficio, coi mezzi pubblici o in bicicletta, il Dave-pensiero è pervaso da molteplici dubbi: la famiglia,  il traghetto, la casa vacanza, le truffe online, i prezzi assurdi.
Qualcuno, al contrario, affronta la vita con la felicità delle sue certezze: stessa spiaggia, stesso mare! Impara Dave, impara da chi doma la vita, non la subisce!

License: cc by-nc-sa

Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

 

Stessa spiaggia, stesso mare

La rivincita dell'uomo ranocchia! Stesso fisico da fiato mozzato, forse solo qualche acciacco in più rispetto a un anno fa. E una palla al fresco fuori dal bocserino ascellare. La sicurezza del solito posto sotto l'ombrellone negli ultimi trent'anni lo fa sembrare ringiovanito, se non altro rispetto a un provato Stupid Dave alle prese col trasloco quotidiano di passeggino, giochi, asciugamani.

 

Doppietta elaborata durante questi primi giorni di vacanza!

Cool Dave

Per una volta lontano da ambienti del surf duro-e-puro, il vero figo della spiaggia diventa lui, Cool Dave. Settembre ligure, facile farsi bello bullo, nonostante il fisico altroché prestante, se il termine di paragone è il cosiddetto uomoranocchia! Età avanzata, capacità visiva ridotta, gambe lunghe e secche, mutandone ascellare, busto cortissimo, cuffia proteggi cute dal sole più che dall'acqua, sguardo assente, peluria a macchie. Bravo Cool Dave, vaso di ferro tra vasi di coccio e vaso di coccio tra vasi di ferro, in pieno stile Useless Thursday!

Ozzi beach style

Vacanze (ma da cosa?) anche per Ozzi quest'anno! In puro brutal-metal style: pacco da sei lattine di AXX e abbronzatura da ubriacone delle Colonne di San Lorenzo: se ti addormenti al sole milanese di luglio strafatto di alcol, non può che essere questo il risultato!